Business Illuminato

Rendere Possibile l’Impossibile

La formazione aziendale, in alcune aree del nostro Paese è ancora qualcosa di molto nebuloso.

Se da una parte esistono tutta una serie di adempimenti obbligatori da portare a termine, dall’altra le aziende e sopratutto i giovani imprenditori, vedono nella formazione e nel coaching una nuova opportunità di crescita e di sviluppo.
Da qualche anno, le associazioni di categoria, i fondi interprofessionali e il fondo sociale europeo, mettono a disposizione dei dipendenti e del management importanti finanziamenti da spendere per accrescere la cultura aziendale e a mio modo di vedere ci stanno riuscendo anche bene.
Certo, il campo della consulenza aziendale è davvero sterminato e noi a nostro modo stavamo riflettendo su come molta dell’attenzione e dell’interesse sia orientato a ricercare le migliori tecniche per massimizzare le attività di routines, quali la comunicazione, la vendita e il lavoro di gruppo.
Allora ci siamo chieste
Come puntare al prossimo livello, quello in cui le persone creano spontaneamente il terreno per il benessere aziendale.
Quali sono gli elementi che servono per azzerare le classiche frizioni che possono nascere in un gruppo di lavoro? 
In che modo, rendere il processo come se fosse un programma di formazione permanete progressiva? 
Noi siamo partite da una considerazione che non ci siamo inventate, ma che è sulla prefazione di qualsiasi ricerca scientifica economico sociale. Per quanto ci riguarda, rappresenta un dato di fatto sul quale costruire tutto il resto:
Alti livelli di motivazione, creatività, ispirazione e spirito di squadra li troviamo soprattutto quando le persone sono in equilibrio con loro stesse, sono mentalmente e fisicamente rilassate e libere di pensare autonomamente…
E scoprendo che:
 la “sola” comprensione da parte delle persone delle fondamenta del loro benessere mentale e del loro funzionamento come Esseri Umani è ciò che più di qualsiasi altra conoscenza o tecnica è in grado di portarli in equilibrio, di restituirgli la calma e la lucidità di pensiero…
Abbiamo studiato un percorso in grado di stimolare aziende, dirigenti, manager e dipendenti  ad evolvere verso una cultura aziendale di collaborazione e comprensione.
 
Tutto ciò permette all’intero gruppo di lavoro di fare un balzo in avanti notevole per l’ottenimento di ottimi risultati aziendali senza la necessità di correggere o lavorare intensamente su ogni singolo aspetto specifico, ma anzi  lasciando all’azienda  e alle risorse interne la possibilità di trovare autonomamente  le soluzioni migliori  ai vari aspetti di operatività.
Una volta che i membri della squadra avranno compreso il funzionamento dell’essere umano e principi alla base della sua natura, saranno in grado autonomamente e in gruppo di ottimizzare la risoluzione dei problemi, la gestione del tempo, le comunicazioni interne ed esterne, le relazioni tra colleghi, con fornitori o clienti.
La motivazione, la creatività e il lavoro di squadra saranno conseguenze naturali di questa comprensione.
Nessuna tecnica da studiare o nessun concetto da imparare a memoria; dirigenti, manager e dipendenti hanno già abbastanza carico di lavoro e un corso di formazione efficace, non può aumentare il carico di lavoro, ma deve necessariamente alleggerirlo.
Il più delle volte, le crisi aziendali, si risolvono alleggerendo il carico e ottimizzando la qualità delle proprie risorse. 
Tutti gli esseri umani possono ottenere il massimo solo se si sentono al sicuro. E il senso di sicurezza si sa, è solo una questione di esperienza interna.
Per maggiori informazioni sui nostri percorsi di formazione ed evoluzione, potete scrivere a redazione@rendilopossibile.it
Simona Ronchiadin & Monica Fava

La nostra idea di formazione si chiama Indagine sulla felicità 2.0, clicca sulla foto per ricevere maggiori informazioni su questo progetto.

corsi di formazione, corso, consulenza aziendale, hub, start up

    1 Comment

  1. Graziana Esposito

    Per esperienza personale posso dire che sono ancora pochi, pochissimi gli imprenditori “illuminati” ad aver compreso l’essenza che sta alla base dello spiriro di gruppo, della motivazione e dell’espressione creativa dei propri collaboratori.
    Spesso, ancora troppo spesso, la “filosofia” è esattamente l’opposto. “Divide et impera” (dividi e comanda) mi sembra la vera ILLUSIONE che fa credere a imprenditori, dirigenti e responsabili che questa sia la ricetta per il successo delle proprie aziende.
    Invece, sempre per quel poco che il mio occhio riesce a cogliere, sto notando che sono quegli amici e conoscenti che hanno potuto beneficiare di coaching, più o meno indirizzati verso la conoscenza di sè, che ogni giorno si recano in azienda con la voglia di fare e di costruire e nel contempo di godere a pieno del proprio tempo sia lavorativo che extra-lavorativo!
    Vi sembra poco?

    Rispondi

Scrivi un commento

SEGUICI

NEWSLETTER

BUSINESS

LEGGI CHE TI PASSA